Condizioni Acquisto (vendi)

I contratti di compravendita conclusi attraverso questo sito web (www.redevice.it/vendi) sono disciplinati dalle presenti condizioni generali, dal Decreto Legislativo 6 settembre 2005 n. 206 (Codice del Consumo) e dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003 n. 70 (Attuazione della Direttiva 2000/31/CE relativa a taluni aspetti giuridici dei servizi della società dell’informazione nel mercato interno, con particolare riferimento al commercio elettronico). Inoltrando l’ordine a ReBusiness Srls il cliente riconosce di aver preso visione di tutte le indicazioni fornitegli durante la procedura di vendita ed accetta integralmente i termini e le Condizioni Generali e d’uso del servizio con tutti i vincoli che ne derivano.

1. Come avverrà il pagamento
Verificata la corrispondenza dello stato effettivo dello smartphone sia in termini estetici che di funzionamento con quanto dichiarato in fase di autovalutazione dal venditore, si procederà al pagamento secondo la modalità scelte in fase di check-out dal venditore: PayPal (1-2 giorni lavorativi), Bonifico Bancario (3-5 giorni lavorativi) o buono sconto con generazione immediata di un codice da spendere per l'acquisto di un nuovo smartphone in vendita su www.redevice.it.In caso di ritardi nell'elaborazione dei pagamenti, non supereremo i 30 giorni lavorativi previsti per legge.

2. Risoluzione contrattuale e clausola risolutiva espressa
Ai sensi dell’art 1456 c.c., ReBusiness Srls si riserva la facoltà di risolvere il contratto stipulato con il cliente dandone semplice comunicazione allo stesso tramite email o telefono, indicando le relative motivazioni e procedendo all’immediata restituzione del dispositivo acquistato attraverso il sito web.

ReBusiness Srls si riserva inoltre il diritto di agire in giudizio per il risarcimento di ulteriori danni e, segnatamente, di rivolgersi all’autorità giudiziaria in caso di mendace dichiarazione relativa alla provenienza del dispositivo venduto (ad esempio, dispositivo rubato o acquistato con finanziamento non ancora concluso).

3. Giurisdizione e foro competente
Per ogni controversia concernente l’applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione dei contratti d’acquisto stipulati on-line vige la giurisdizione italiana. Fatta salva, la disposizione di cui all’art. 63 del D.Lgs. n. 206/2005, qualsiasi controversia tra le parti, in merito all’applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione del presente contratto sarà di esclusiva competenza del Foro di Trapani.

4. Obblighi Venditore (Consumer e Business)
Il cliente/venditore s’impegna ed obbliga a:

a) Non inserire dati falsi e/o di fantasia nella procedura di registrazione;

b) Non dichiarare il falso sulle effettive condizioni funzionali ed estetiche del dispositivo e in merito alla lecita provenienza dello stesso;

c) Inserire nel pacco di spedizione del dispositivo copia di documento d’identità in corso di validità del venditore;

d) Stampare e conservare le presenti condizioni generali che si intendono pienamente accettate a conclusione della vendita on-line.

5. Autovalutazione
ReBusiness Srls acquista smartphone usati da privati e aziende.

La Società non si assume alcuna responsabilità riguardo ai dati personali memorizzati nel dispositivo e nella SIM card eventualmente dimenticata al suo interno.

Il venditore si assume tutte le responsabilità civili e penali della provenienza (lecita o illecita) degli apparecchi che vende utilizzando il nostro servizio.

La vendita del dispositivo si formalizzerà con il pagamento dello stesso entro 10 giorni lavorativi dalla ricezione del prodotto, dopo la verifica del suo effettivo funzionamento e della sua effettiva corrispondenza al modello e ai gigabyte di memoria secondo quanto dichiarato in fase di autovalutazione.

Si ribadisce infatti che ogni dispositivo proposto in vendita deve corrispondere alla marca, al modello, e allo stato d'usura. Deve essere nella piena titolarità del venditore, libero da finanziamenti in corso, libero da blocchi operatori e da blocchi del dispositivo, corrispondente al modello e ai Gigabyte di memoria dichiarati nell’ordine di vendita.

ReBusiness Srls si riserva il diritto di rivalutare il dispositivo ricevuto nel caso in cui le sue condizioni e caratteristiche differiscano da quelle dichiarate in fase di autovalutazione e, previa accettazione da parte del venditore, pagherà dunque un importo corrispondente al valore del dispositivo effettivamente ricevuto. I dispositivi spediti oltre i 10 giorni dall’emissione della nostra conferma d’ordine sarà valutato sulla base dei prezzi applicati al momento della ricezione del prodotto.

ReBusiness Srls si riserva il diritto di rispedire a carico del venditore ogni dispositivo pervenuto senza l’accompagnamento di copia di documento d’identità in corso di validità del proprietario del dispositivo e/o difforme per condizioni e caratteristiche a quanto dichiarato in fase di autovalutazione. Qualunque tentativo di vendita fraudolenta di dispositivi di provenienza illecita o falsificati sarà denunciata all’autorità giudiziaria. ReBusiness Srls si impegna a saldare l’acquisto secondo le modalità di pagamento prescelte dal venditore entro 7 giorni lavorativi dal ricevimento del dispositivo, a condizione che tutti i dati forniti dal cliente siano corretti e completi (ad esempio indirizzo, coordinate bancarie) e che lo stato e le caratteristiche del dispositivo dichiarate dal venditore al momento della conferma d’ordine siano conformi a quanto effettivamente ricevuto. ReBusiness Srls non ritira dispositivi non funzionanti, spezzati in due o in più parti e/o con spaccature meccaniche dello schermo LCD o della scheda elettronica. Nel caso in cui siate in possesso di apparecchi che hanno le seguenti caratteristiche vi invitiamo a portarli nelle isole ecologiche della vostra città dove saranno smaltiti nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche).

6. Modifiche dei Prodotti commercializzati o variazione delle Condizioni Generali
ReBusiness Srls si riserva il diritto di apportare variazioni alle presenti Condizioni Generali in qualsiasi momento. Il Cliente sarà soggetto alle Condizioni Generali di volta in volta vigenti al momento in cui utilizza il sito internet redevice.it/vendi salvo che le modifiche non siano richieste da disposizioni di legge applicabili. Qualora una qualsiasi delle disposizioni nelle presenti Condizioni Generali fosse ritenuta invalida, nulla o per qualsiasi altro motivo inapplicabile, tale condizione non pregiudicherà comunque la validità e l’efficacia delle altre disposizioni.

7. Cause di Forza maggiore
ReBusiness Srls declina ogni responsabilità in merito ad eventuali ritardi o inadempimenti degli obblighi previsti dalle presenti condizioni generali di servizio, dovuti a caso fortuito o conclamata forza maggiore, fatti comunque salvi i diritti del cliente/venditore derivanti dalla Legge in vigore.

8. Annullamento di una vendita
E’ necessario contattare entro le 24 ore il nostro Customer Service, via e-mail all’indirizzo: vendi@redevice.it

9. Privacy

Ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196, il cliente da atto che "i dati personali" comunicati e/o scambiati, anche in fase di informative precontrattuali, formeranno oggetto di trattamento aa inoltre inteso che il cliente espressamente acconsente al trasferimento dei "dati personali" ai sensi e per gli effetti dell'art. 43, comma 1, lett. b del D. Lgs. 196/2003 e, comunque, alla loro comunicazione e diffusione. In materia delle nuove normative sulla Privacy policy del Regolamento UE 2016/679 del GDPR, può visionare la nostra Privacy Policy e la nostra Cookie Policy