Paghi in 3 Rate a Tasso Zero

Cosa significa Eco-friendly e come diventarlo?

Cosa significa Eco-friendly e come diventarlo?

Ti stai avvicinando al mondo dell’ecosostenibilità? Hai deciso di basare il tuo stile di vita sul rispetto ambientale? Avrai sicuramente sentito parlare di eco-friendly. Ma cosa significa nello specifico? E come diventarlo?

Essere eco-friendly vuol dire essere “amici dell’ambiente”. Come? Adottando uno stile vita ecologico, rispettoso dell’equilibrio ambientale, attraverso l’utilizzo di pratiche e prodotti verdi. L’obiettivo di una scelta eco-friendly? Prevenire l'inquinamento atmosferico, l’inquinamento idrico e l’inquinamento del suolo. Pensare green e agire green, quotidianamente!

Factory Ecomation: l'Unione Europea finanzia la produzione eco-friendly!

Eco-Friendly è anche un nuovo ambizioso progetto finanziato dall’Unione Europea che risponde al nome di Factory Ecomation. L’obiettivo è quello di virare verso una produzione europea sostenibile ed eco-friendly, lavorando allo sviluppo di nuovi sistemi di produzione produttivi, redditizi ed energeticamente efficienti.
Concretamente i partner di progetto hanno sviluppato un completo sistema di rilevamento, monitoraggio e valutazione dei dati che fornisce una visione chiara di tutti i materiali, l’energia, i rifiuti e i flussi di emissioni di una fabbrica. Gli studiosi hanno ulteriormente sviluppato nuove tecnologie per aumentare l’efficienza energetica, riducendo il consumo a livelli di produzione e macchinari e recuperando gli sprechi. Una delle attività coinvolte era l’installazione e collaudo di un sistema di supporto decisionale che assistesse le parti interessate nell’identificare potenziali problemi di manutenzione e nel gestire in modo efficiente la programmazione della produzione.

(Fonte: Commissione Europea)

Un obiettivo ambizioso e doveroso da perseguire in ottica di produzione europea 100% sostenibile.

E se i governi e le aziende finanziano e sviluppano nuovi sistemi di produzione, noi nella nostra quotidianità possiamo dare un contributo ancora più importante. Come? Perseguendo uno stile di vita eco-friendly.

Come diventare Eco-Friendly?

Un passo verso un nuovo modo di vivere eco-friendly è un passo verso la salvaguardia del pianeta. Le azioni quotidiane che contribuiscono a dar vita ad un percorso green sono davvero tante e molte sono semplicissime da attuare. Vediamole insieme.

1. Spegni i dispositivi elettrici in standby

Sembra una banalità, ma evitando di lasciare i dispositivi elettrici in standby, contribuirai ad evitare un consumo inutile di energia. Spegnere gli apparecchi elettrici in stand-by farà bene al pianeta e anche al tuo portafoglio. Provare per credere!

2. Non sprecare cibo

Ogni anno nel mondo più di un miliardo di tonnellate di cibo finiscono nella spazzatura. Paradossale e disumano se si pensa che in tutto il globo circa 795 milioni di persone soffrono la fame. Un problema etico, sociale e ambientale, perché a causa di questo spreco nelle discariche si crea una quantità di CO2 impressionante. E della pericolosità delle emissioni di CO2 abbiamo parlato dettagliatamente nell'articolo: "Emissioni di CO2: perché sono così pericolose?".

3. Sostituisci gli spostamenti in auto con il bike sharing

Biciclette e mezzi pubblici sono le alternative più green all’auto in fatto di spostamenti. Non tutti vivono in paesi con piste ciclabili o adeguate linee di trasporto pubblico, ma quando se ne ha la possibilità, è bene optare per soluzioni alternative all’utilizzo dell’automobile. Il bike sharing è la soluzione più green. Economica, accessibile a tutti e eco-friendly!

4. Acquista prodotti biodegradabili

Biodegradabile vuol dire decomponibile da parte di agenti naturali. Dunque un prodotto realizzato con materiali biodegradabili, dopo il suo utilizzo si dissolverà naturalmente venendo in contatto con batteri e funghi. Il beneficio? Nessun danno ambientale perché non lasciano sostanze residue inquinanti. Un esempio di questi prodotti? Dai prodotti eco per neonati (giocattoli, pannolini, kit per la pappa, ecc...) all’ eco bio cosmesi, dalle posate biodegradabili ai detersivi e detergenti ecologici. Una miriade di soluzioni da provare!

5. Opta per l’acquisto di smartphone ricondizionati

La maggior parte dei telefoni cellulari ha una vita sorprendentemente breve. Questo ovviamente significa che potremmo spendere più del necessario per la tecnologia. Ma questo costante aggiornamento crea anche enormi quantità di rifiuti. Quanti rifiuti creano i produttori di telefoni cellulari? Greenpeace ha affermato che la produzione di smartphone sta creando un impatto "disastroso" sull'ambiente. Il telefono medio viene utilizzato per poco più di due anni prima di essere scartato dal proprietario originale. Acquistando un telefono ricondizionato, crei l'80% di rifiuti in meno rispetto all’acquisto di uno nuovo, Inoltre, i modelli usati hanno un prezzo molto più basso.
Noi di ReDevice (presto ReHappy) siamo da sempre in prima linea nel mercato degli smartphone ricondizionati. Abbracciamo questa filosofia sin dagli albori e le facciamo nostra declinandola in una gamma di smartphone ricondizionati originali al 100% che superano oltre 40 rigidi test sul funzionamento e che vi invitiamo a scoprire, cliccando qui.

Come hai avuto modo di vedere, diventare eco-friendly parte da piccole, ma importanti scelte quotidiane. Opta anche tu per uno stile di vita green e continua a seguirci per rimanere sempre informato su tutte le tematiche che orbitano attorno al mondo dell'ecosostenibilità e del rispetto ambientale! Stay Green!